Contatti English
Vieni a trovarci su:
Libri di scienza per ragazzi

                             
Libri e autoriAttività e progettiEventi e notizieScienza in giocoCasa editrice
Home Scienza in gioco   Domande di scienze: Valerio Rossi Albertini risponde
Il bullismo al tempo dei social
Club dei cuochi
Lo scienziato risponde
Esperimenti fai da te
Fili d'erba



Domande di scienze: Valerio Rossi Albertini risponde

Ciao Valerio, come funziona Google?
(Luca da Bologna, 9 anni)

Caro Luca, immagina di andare in gita in una città che non conosci, di salire su un autobus e di sentire discutere dei bambini su chi fa il gelato più buono in quella città. Il primo dice: “La gelateria L'Orso Polare” , e molti gli danno ragione. Il secondo dice: “No, L'Eschimese”, e qualcuno è d'accordo. Il terzo dice: “Secondo me, Il Pinguino”, ma nessuno conferma. Ora, se tu dovessi scegliere dove andare a comprare il gelato, da chi  andresti? All' “Orso Polare”, vero? Tu non conosci le gelaterie della città, ma probabilmente quella che è stata scelta dalla maggior parte  dei bambini fa veramente il gelato più buono o, almeno, il gelato che piace di più ai bambini.
Google funziona più o meno nello stesso modo. Quando fai una domanda a Google, metti le parole-chiave per iniziare la tua ricerca. Google, in pochissimo tempo, trova le pagine che contengono le tue parole-chiave e le mette in ordine di importanza: per prima la pagina che ha avuto più contatti e via via le altre. Così facendo, non ti indica una pagina qualsiasi tra quelle che contengono le tue parole-chiave, ma le pagine più popolari e, quindi, le migliori (o, almeno, quelle che la gente preferisce).

Ciao Valerio, mi chiamo Rebecca e mi è piaciuto molto il tuo libro "Perché il touchscreen non soffre il solletico?"
Volevo farti una domanda: perché esiste la vita? Ti ringrazio tanto in anticipo.

(Rebecca, 8 anni)

Cara Rebecca, hai avuto la pazienza di aspettare e quindi meriteresti proprio una bella risposta completa. Il problema però è… che una risposta completa alla tua domanda non ce l'ho né io, né nessun altro! La vita è cominciata così tanto tempo fa, che non si può sapere esattamente come fosse la Terra allora e capire cosa sia successo. Quello che ci possiamo domandare è: che caratteristiche dovevano avere i primi esseri viventi? Innanzitutto, come ogni essere vivente, dovevano essere fatti di materiali particolari, che gli scienziati chiamano “biologici”, cioè quelle sostanze che hanno a che fare appunto con la vita. Questi materiali biologici contengono il carbonio, di cui trovi notizie nel libro. Infatti, se i primi esseri fossero stati, ad esempio, di metallo, come un chiodo, o di vetro, come una bottiglia, sarebbero stati rigidi, e non avrebbero potuto muoversi e svolgere le loro funzioni vitali. Quindi, prima di tutto, si deve essere formata questa materia biologica. Alcuni esperimenti dimostrano che sarebbe stato possibile grazie ai fulmini che attraversavano i gas presenti nell'atmosfera a quel tempo. Però manca ancora qualcosa di fondamentale: infatti, se prendi un pezzo di materia biologica, ad esempio una bistecca, quella mica si mette a fare da sola tanti bistecchini! Invece, la riproduzione è necessaria perché la vita possa continuare. Allora ci vuole un'altra condizione: che si sia formata quella speciale materia biologica che permette agli organismi di riprodursi (e che gli scienziati chiamano Dna). Il Dna, o qualche altra sostanza simile, si deve poi essere accumulata nel corso del tempo, all’interno di un morbido guscio, cominciando a svolgere il suo compito e permettendo quindi ai primi esseri di svilupparsi, evolversi e crescere, fino a… diventare Rebecca!




Libri consigliati
perché il touchscreen non soffre il solletico Perché il touchscreen non soffre il solletico? Federico Taddia, Valerio Rossi Albertini

A partire da 9 anni
12,50 €
Breve storia della tecnologia Paul Beaupère, Anne-Sophie Cayrey

A partire da 8 anni
13,90 €
Hanno taggato Biancaneve Monica Marelli

A partire da 8 anni
10,00 €


Editoriale Scienza Srl | Sede operativa: via Beccaria 6, 34133 Trieste (TS) | Sede legale: via Bolognese 165, 50139 Firenze (FI) | Codice fiscale, Partita Iva e numero d'iscrizione al Registro Imprese di Firenze: 01000950327
Privacy policy | Cookie policy | Web design | Web development