Contatti English
Vieni a trovarci su:
Libri di scienza per ragazzi

                             
Libri e autoriAttività e progettiEventi e notizieScienza in giocoCasa editrice
Home Eventi e notizie   Maxi-ooh: i più piccoli vanno al museo
Eventi
Notizie



Maxi-ooh: i più piccoli vanno al museo

Testo di Giulia Annovi.

Il 27 luglio 2013 ha aperto il MuSe: il nuovo museo delle scienze di Trento offre la possibilità di interagire con la realtà, toccando con le proprie mani la scienza e la sua evoluzione, dalla preistoria fino alle più moderne innovazioni.

La grande novità del MuSe è uno spazio dedicato ai più piccoli: il Maxi-ooh è pensato per far vivere l'esperienza dei 5 sensi ai babult (baby + adult), cioè ai bambini da 0 a 5 anni, assieme ai loro genitori o agli insegnanti.
Samuela Caliari, che si è occupata del progetto, ci ha accompagnati in anteprima al suo interno, composto da tre sfere che si colorano in base alle persone che vi accedono. La prima è dedicata al tatto: a terra ci sono cuscini lisci, ruvidi, caldi o freddi. Il pavimento e le pareti sono decorati con un fondale marino, e ai bambini basterà muovere le braccia per produrre bolle, spostare stelle marine o far crescere le alghe. Come ha spiegato Samuela l'ambiente proiettato è reale, ma per i bimbi è del tutto nuovo e li stimolerà a curiosare. La seconda sfera accoglie mamme e bambini su una comoda poltrona per ascoltare la musica con tutto il corpo. La terza ed ultima, infine, è il bagno e anche qui ci saranno sorprese: l'acqua si muoverà in un modo nuovo, il sapone sarà diverso dal solito e non mancheranno i motivi per perdersi a giocare. E il gusto e l'olfatto? A questi saranno dedicati laboratori specifici nel corso dell'anno.

Il Maxi-ooh è uno spazio sempre da scoprire: i giovanissimi ospiti, a seconda dell'età, vi troveranno sempre nuovi stimoli, e tante novità sono in programma anche per gli adulti. Come ha detto Samuela, in questo spazio nessuno si annoierà, né i bimbi né i loro genitori.

Per visitare il Maxi-ohh occorre attendere dicembre. Saranno ammessi alla visita 15 bambini e 15 adulti, e la permanenza in questo spazio è prevista per non più di due ore. Si consiglia di prenotare.


Nella foto in alto: una delle tre sfere che compongono il Maxi-Ooh. Realizzate con un materiale chiamato Corian, sono in grado di cambiare colore in base alle persone che entrano al loro interno.
In due delle immagini sottostanti: fondale marino interattivo. Ai bambini basterà muoversi per spostare gli elementi che stanno in fondo al mare, per far crescere alghe e creare bolle.





Libri consigliati
Attenzione:
nessun libro disponibile per i parametri di ricerca utilizzati


Editoriale Scienza Srl | Sede operativa: via Beccaria 6, 34133 Trieste (TS) | Sede legale: via Bolognese 165, 50139 Firenze (FI) | Codice fiscale, Partita Iva e numero d'iscrizione al Registro Imprese di Firenze: 01000950327
Privacy policy | Cookie policy | Web design | Web development